Le notizie tuttora in primo piano
"Vieni al Padre, fonte di Misericordia"
23 aprile 2021 * S. Adalberto vescovo
itenfrdeptrues

09.Sottofondo fase lavorazione
Si riapre il “cantiere” nella “Casa Don Stefano Lamera”

 Nonostante la pandemia abbia condizionato così pesantemente la vita e i progetti di tutti noi, presso il Santuario di San Giuseppe di Spicello proseguono i lavori per la sistemazione del salone sotto la casa "Don Stefano Lamera".
Come nello stile tipico del nostro patrono San Giuseppe, in maniera operosa e silenziosa si stanno predisponendo i lavori per il sottofondo e la posa del pavimento.
Sono stati ultimati i bagni e le uscite di emergenza con le porte antipanico.


Sarà completata la predisposizione per l’impianto elettrico e termico.
Il salone verrà suddiviso con pareti mobili per poter avere tre spazi, contenenti circa 100 persone ciascuno, ma che all’occorrenza possano anche essere uniti in un'unica grande sala assembleare. Saranno inoltre collocati i due principali portoni di ingresso.
Come potete ben immaginare tali lavori impegneranno economicamente in modo pesante la gestione della casa e del Santuario.
Chiediamo quindi a tutti voi, sorelle e fratelli, collaborazione operosa per chi può ed è vicino al santuario, oppure per chi vive lontano ma è vicino col cuore, un’offerta.
Ricorda! Ogni piccolo mattone serve a costruire la casa !

  • c/c Banca di Credito Cooperativo di Fano, Agenzia di Lucrezia
  • IBAN IT 72S0851968260000000011397
  • c/c Banca di Credito Cooperativo del Metauro
  • IBAN IT 72S0870009340000000099980

Le coppie preposte per le gestione dell'Oasi, in unione ad Alfio e Anna Moschini:
Paola e Giuseppe Apuzzo
Elisa e Stefano Bartolucci
Federica e Ivan Bartolucci
Silvia e Federico Falcioni


   

Iscriviti alla mailing del Santuario. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio.
captcha 

facebook

"... io piego le ginocchia
davanti al Padre,

dal quale ogni paternità
nei cieli e sulla terra." (Ef. 3,14-15)

Visite agli articoli
2515259

Abbiamo 375 visitatori e nessun utente online