Spicello: I pellegrini raccontano
"Vieni al Padre, fonte di Misericordia"
20 maggio 2019 * S. Bernardino
itenfrdeptrues
chiesa spicelloSantuario San Giuseppe in Spicello
    
Di seguito il racconto dell'esperienza di pellegrini, singoli od organizzati, giunti o collegati al Santuario di San Giuseppe in Spicello di Terre Roveresche (PU).

1) Amalia da Strada - Un "fuori programma":
clicca qui
2) A.S. - Pellegrini per grazia ricevuta: clicca qui
3) Benito da Altamura - Uno dei pellegrinaggi: clicca qui
4) Cecilia - La presenza di Dio nella mia vita: clicca qui
5) Elia da Canicattì - San Giuseppe  è "un fuori classe":
clicca qui
6) Federico da San Giorgio - Aspettava un riconoscimento: clicca qui
7) Franca da Ravenna - L'acqua di San Giuseppe:
clicca qui
8) Giuseppina da Spicello - Prodigioso: clicca qui
9) Ilde da Ravenna - Lettera a San Giuseppe: clicca qui
10) Marco da Albignasego - Trova lavoro: clicca qui
11) Nuccia e Anna da Bra - A seguito di pellegrinaggio:
clicca qui

12)
Pellegrini da Sardegna - Un lungo viaggio, ma...:
clicca qui
13Pellegrini da Bergamo - Raccontano: clicca qui
14) R. B. Uno dei pellegrini - clicca qui
15) Rebecca da Pesaro
- Mi ha chiamato San Giuseppe:
clicca qui
16) Ruggero da Mondolfo - Un sabato d'estate verso San Giuseppe: clicca qui
17) Renata, Pina e Celesta da Sassari - In pellegrinaggio: clicca qui
18) Un devoto - Fiducia in San Giuseppe: clicca qui
19) Un devoto pellegrino - Il richiamo di San Giuseppe: clicca qui
Iscriviti alla mailing del Santuario. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio.
captcha 

facebook

"... io piego le ginocchia
davanti al Padre,

dal quale ogni paternità
nei cieli e sulla terra." (Ef. 3,14-15)

Visite agli articoli
1396028

Abbiamo 175 visitatori e nessun utente online